Videsott: l'importanza dei confini